6 consigli utili su cosa fare a Roma durante l’estate

È arrivata finalmente l’estate. Le città si svuotano e la gente si riversa in spiaggia. Ma per i tanti romani che restano in città cosa c’è da fare a Roma durante l’estate? Vediamo come affrontare questo periodo in città senza soffrire troppo della mancanza del mare.

Cinema all’aperto

Potersi godere un bel film senza dover stare rinchiuso in una stanza buia e al freddo dell’aria condizionata? Nella città sono presenti vari eventi che possono fare al caso tuo. L’isola del Cinema. Sono presenti programmi fino al 3 di settembre e c’è la possibilità anche di mangiare, passeggiare e vivere la zona dedicata all’evento. Possibilità anche di cinema all’aperto nel magnifico ambiente del parco di Villa Borghese con la Casa del Cinema che mette in programmazione molti eventi fino al 9 settembre.

Visitare i monumenti della capitale

Già che ci siete se non l’avete mai fatto potete fare una visita agli edifici storici della città. L’estate fa scomparire quelle code interminabili che potete trovare durante l’anno. Quindi perché non tuffarsi nella cultura della capitale?

Sono disponibili anche visite notturne al Colosseo (fino a mezzanotte). Se volete visitare i monumenti stando al fresco anche di giorno vi consigliamo di prenotare la vostra visita guidata al cantiere della Domus Area che si trova sotto terra. Sicuro non ne rimarrete delusi. Se non sapete cosa fare a Roma durante l’estate, approfittarne per visitare alcune delle sue bellezze può essere un’ottima idea!

Mostre temporanee

Se avete già visto tutti i monumenti e le chiese e avete ancora voglia di cultura e arte. Le mostre temporanee fanno al caso vostro. Fino al 10 settembre sarà disponibile Traiano. Costruire l’Impero, creare l’Europa, una mostra che si tiene all’interno dei Mercati di Traiano che è dedicata interamente alla figura dell’imperatore.

Se, invece, siete maggiormente attratti dall’arte più contemporanea allora la mostra “Roma Città Moderna”, che si tiene all’interno della Galleria d’arte moderna, fa per voi. Un viaggio all’interno delle correnti artistiche del secolo Novecento. In questo caso si sceglie molto in base alle vostre preferenze. Avete solo l’imbarazzo della scelta.

Andare ai concerti

Molti artisti si alterneranno durante l’estate per regalarvi un estate di musica che durerà fino a settembre. A villa Ada sarà disponibile un evento che alternerà numerosissimi artisti per tutta l’estate.Tra i tanti artisti si esibiranno: i Ministri, Willie Peyote, i Pinguini Tattici Nucleari, i Bud Spencer Blues Explosion, i Chinese Man, i Calibro 35, Goran Bregovic, Nitro e Tedua.

In città inoltre arriveranno anche nomi del calibro di Fabri Fibra, Chemical Brothers, Max Gazzè e Joan Baez. Oltre a questi grandi nomi è previsto un altro festival, Viteculture, presso il quartiere di San Lorenza, Ex Dogana. Per durate è maggiore rispetto a quello di Villa Ada.

Visitare il Bioparco di Roma

Oltre a mostre e musei perché non fare un salto nella natura? Nel Bioparco di Roma, all’interno di Villa Borghese, è possibile entrare in contatto con più di 200 specie di animali. Un modo diverso di passare la giornata, al fresco e in compagnia di scimpanzé, tigri e leoni.

Mangiate un bel gelato

L’estate in città può essere molto difficile. Un bel gelato aiuta a migliorare la giornata sicuramente. Roma è piena di ottime gelaterie. Dalla più antica, Fassi, in piazza Vittorio, fino a quelle più tradizionali come Giolitti, Via del Parlamento, e la Gelateria di San Crispino, Via della Panetteria, la scelta non manca. Molte di queste sono aperte anche a Ferragosto!

Come avete potuto vedere l’estate romana offre numerosi spunti e idee. L’estate in città non sarà più così brutta se vissuta in maniera corretta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condivisioni