Lazio – Fiorentina 1-1: la Viola agguanta il pari al 94′ con il Var

Lazio in controllo per tutta la partita, nel finale un’ingenuità di Caicedo regala il rigore alla Fiorentina che pareggia con Babacar

Lazio Fiorentina 1-1: due punti buttati per i biancocelesti che sbloccano la gara con De Vrij e la controllano per tutti i 90′ e nel finale si vedono raggiungere per un rigore concesso con l’aiuto del VAR. Finale nervoso, con Tare e i giocatori che circondano Massa, ma le immagini dimostrano l’ingenuità di Caicedo e il calcio a Pezzella.

Lazio Fiorentina: primo tempo

Partita piacevole tra Lazio e Fiorentina, che giocano a viso aperto e su buoni ritmi. Dopo 8′ minuti ci provano gli ospiti con Thereau, che calcia fuori di poco. La Lazio risponde con Immobile. Al 18′ cross di Biraghi, Simeone e Thereau si disturbano a vicenda e Strakosha blocca facilmente.

Al 21′ Luis Alberto impegna Sportiello, che si salva all’ultimo. Ma poco dopo la Lazio passa in vantaggio: ancora Luis Alberto che su punizione pesca De Vrij in area. L’olandese anticipa Astori e Pezzella e supera Sportiello per l’1-0.

Sempre Lui Alberto va vicino al raddoppio, ma il primo tempo si conclude sul punteggio di 1-0.

Lazio Fiorentina: secondo tempo

Nella ripresa la Fiorentina attacca, con la Lazio che prova a chiuderla in contropiede. Pioli inserisce Babacar per Thereau, non al meglio dopo l’infortunio e Vitor Hugo per Laurini. Risponde Inzaghi con Lukaku per Lulic. Al 70′ è bravo Sportiello ad opporsi ad Immobile partito in contropiede ma Sportiello gli nega la gioia del gol. All’85 la Lazio ha la migliore occasione per chiuderla: cross di Lukaku e Parolo da ottima posizione si fa respingere il colpo di testa da Sportiello; sulla respinta Luis Alberto non trova la porta. Due minuti dopo Luis Alberto esce per Caicedo: sarà il cambio decisivo.

Sembra finita, ma la Fiorentina ci crede ancora: al 90′ Pezzella si coordina per una bella rovesciata e Strakosha salva, ma con l’intervento del VAR, Massa va a rivedere l’azione e concede il rigore per un goffo fallo di Caicedo proprio su Pezzella. Sul dischetto Babacar che fissa il punteggio sull’1 a 1.

Finale nervoso, con Tare e i giocatori della Lazio che circondano Massa dopo il fischio finale per protestare contro il rigore concesso: le immagini però danno ragione al fischietto di Imperia.

Tabellino e pagelle di Lazio – Fiorentina, Seria A 26/11/2017

Lazio: Straskosha 7; Bastos 6, De Vrij 7, Radu 6; Marusic 6 (76′ Basta sv), Parolo 5,5, Leiva 6, Milinkovic 5,5, Lulic 5,5 (61′ Lukaku 6); Luis Alberto 7 (87′ Caicedo 4); Immobile 6. A disp. Vargic, Guerrieri, Wallace, Patric, Wallace, Mauricio, Luiz Felipe, Murgia, Neto, Palombi. All. Inzaghi 5,5.
Fiorentina: Sportiello 6,5; Laurini 6 (65′ Vitor Hugo 6), Pezzella 6, Astori 5,5, Biraghi 6; Benassi 5,5 (76′ Saponara sv), Badelj 6, Veretout 6,5; Chiesa 6,5, Simeone 5,5, Thereau 5,5 (60′ Babacar 6). A disp. Dragowski, Gaspar, Milenkovic, Olivera, Sanchez, Cristoforo, Zekhnini, Dias, Eysseric, Lo Faso. All. Pioli 6.
Marcatori: 25′ De Vrij (L), 94′ rig. Babacar (F)
Ammoniti: Astori (F), Laurini (F), Radu (L), Milinkovic Savic
Arbitro: Massa di Imperia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni