Genoa – Roma 1-1: follia De Rossi, 2 punti buttati

Partita difficile, El Shaarawy la sblocca, De Rossi regala il pari al Genoa con l’ennesima espulsione assurda della sua cariera

Genoa Roma finisce 1-1 e i giallorossi gettano letteralmente 2 punti per la follia del suo capitano, l’ennesima in carriera: in vantaggio 1-0 dopo aver sbloccato una partita difficile con un gran gol di El Shaarawy, De Rossi perde la testa e schiaffeggia Lapadula in area: rigore ed espulsione che condannano la squadra di Di Francesco al primo pareggio della stagione in campionato.

Genoa Roma: primo tempo

Gara bloccata a Marassi sin dai primi minuti, con i padroni di casa che concedono pochi spazi ai giallorossi. Al 13′ buona occasione per la Roma, con Dzeko che prova la girata su crossi di Florenzi e Izzo che si immola e respinge.

Al 17′ ci prova Nainggolan di controbalzo, ma Perin blocca senza affanni. La prima frazione si chiude sullo 0-0, con un Genoa ben messo in campo che si difende con ordine e la Roma che non riesce a sfondare.

Genoa Roma: secondo tempo

Nella ripresa parte meglio il Genoa, che impegna Alisson con Pandev in contropiede. Di Francesco prova a scuotere i suoi inserendo Defrel per uno spento Perotti. I giallorossi non giocano bene ma passano in vantaggio: Florenzi crossa dalla destra, El Shaarawy taglia alle spalle di Izzo e incrocia sul secondo palo: 1-0 Roma.

A questo punto Ballardini effettua il cambio che si rivelerà decisivo: fuori Pandev per Lapadula, inizialmente tenuto fuori perché non al meglio. La Roma ci prova con Kolarov su punizione, ma Perin è bravo ad opporsi.

Al 68′ va in scena l’ennesima follia di De Rossi, che decide di regalare il pari al Genoa: schiaffo in area ai danni di Lapadula, assolutamente gratuito e inutile. Dopo aver rivisto l’azione al VAR, Giacomelli espelle il capitano giallorosso e Lapadula dal dischetto fa 1-1. Ennesimo rosso in carriera per il centrocampista della Roma, che ancora una volta condanna i suoi con una condotta inaccettabile e difficilmente spiegabile.

Di Francesco prova a ristabilire gli equilibri mandando in campo Gonalons per El Shaarawy e all’85’ un palo clamoroso ferma Strootman a Perin battuto. La Roma le prova tutte a butta nella mischia anche Schick, appena tornato disponibile dopo una lunga assenza. Il finale è ricco di emozioni: prima Lapadula si mangia il gol del 2-1, poi la Roma sfiora il gol con Schick che non riesce a correggere in rete il cross di Defrel: salva Perin sulla linea.

Fischio finale e Roma che interrompe la sua scia di 12 vittorie in trasferta per il gesto assurdo e incomprensibile di quello che in teoria dovrebbe essere il suo uomo di maggior esperienza, nonché capitano e che invece perde la testa per l’ennesima volta, gettando 2 punti che sarebbero stati preziosissimi visto il successo delle contendenti per un posto in Champions League.

Tabellino e pagelle di Genoa – Roma, Seria A 26/11/2017

Genoa: Perin 6; Izzo 5,5, Spolli 6, Zukanovic 6; Rosi 6, Bertolacci 6, Miguel Veloso 6 (89′ Cofie sv), Rigoni 6, Laxalt 6; Taarabt 5,5 (85′ Omeonga sv); Pandev 5 (63′ Lapadula 6,5). A disp.: Lamanna, Zima, Rossettini, Gentiletti, Migliore, Biraschi, Cofie, Lazovic, Pellegri, Palladino, Centurion, Ricci. All. Ballardini 6.
Roma: Alisson 6; Florenzi 6,5, Fazio 6, Juan Jesus 6,5, Kolarov 6; Nainggolan 6 (86′ Schick sv), De Rossi 3, Strootman 6; El Shaarawy 6,5 (78′ Gonalons 6), Dzeko 5,5, Perotti 5 (57′ Defrel 5,5). A disp.: Skorupski, Lobont, Manolas, Moreno, Bruno Peres, Emerson, Pellegrini, Gerson, Schick, Under. All. Di Francesco 5,5.
Marcatori: 59′ El Shaarawy (R), 70′ rig. Lapadula (G)
Ammoniti: Fazio (R), Nainggolan (R), Juan Jesus (R), Taarabt (G)
Espulso: De Rossi (R)
Arbitro: Giacomelli di Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condivisioni