Atletico Madrid – Roma 2-0: qualificazione rimandata

La Roma perde 2-0 a Madrid dopo una gara equilibrata. Decidono Griezmann e Gameiro. Qualificazione rimandata all’ultima giornata

L’Atletico Madrid supera la Roma 2-0 nella 5^ giornata di Champions League al Wanda Metropolitano, al termine di una partita equilibrata giocata su un terreno indecente e che sembrava destinata allo 0-0, fino alla prodezza di Griezmann. La squadra di Di Francesco, in totale controllo della gara per oltre un’ora, spreca diverse buone occasioni e nel finale viene punita dai padroni di casa, che tengono aperto il discorso qualificazione: ora i giallorossi dovranno battere il Qarabag in casa per approdare agli ottavi.

Atletico Madrid – Roma: primo tempo

La Roma parte subito forte: al 6′ Perotti sfonda a sinistra e mette al centro per Pellegrini, che per stoppare il pallone perde l’attimo giusto per calciare a rete. I giallorossi controllano la gara facendo girare bene la palla. Perotti riesce sempre a saltare il suo marcatore e le occasioni migliori arrivano da quella parte. Molto meno bene sulla corsia opposta dove Peres non si rende mai pericoloso in attacco e al contrario è tutt’altro che impeccabile in copertura.

L’Atletico si vede solo al 22′, con un colpo di testa di Koke parato agevolmente da Alisson. Al 38′ un errore di Bruno Peres regala palla a Saul che serve profondo Griezmann; il francese prova la conclusione, che si perde sul fondo. Si chiude un primo tempo equilibrato, ma in cui è la Roma ad aver fatto vedere le cose migliori, soprattutto sull’asse Kolarov –  Perotti.

Atletico Madrid – Roma: secondo tempo

Nella ripresa Simeone mischia le carte ed inserisce Correa per Fernandez e Gabi per Koke. Il copione della partita rimane lo stesso della prima frazione, ma la Roma è imprecisa e spreca qualche palla di troppo. Al 67′ Torres tenta il tiro su imbeccata di Correa, ma la palla finisce fuori.

Al 70′ passa l’Atletico con un lampo improvviso: Correa si allunga in scivolata nel tentativo disperato di recuperare una palla destinata sul fondo e riesce a crossarla al centro: Griezmann si coordina alla grande e batte Alisson con una mezza rovesciata imparabile, spezzando un digiuno di quasi due mesi.

La Roma prova a spingersi in avanti per cercare il pari che la qualificherebbe con una giornata di anticipo, ma resta in 10 per l’ingenuità di Bruno Peres, espulso per doppia ammonizione: salterà l’ultima partita del girone e questa per la Roma è la notizia migliore della serata.

All’85’ l’Atletico chiude i conti: grande verticalizzazione di Griezmann per Gameiro, che supera Alisson in uscita e deposita la palla nella porta vuota, nonostante l’angolo di tiro ristretto.

Finisce così, Atletico Madrid Roma 2-0, ma nulla è compromesso: alla Roma basterà battere il Qarabag (già eliminato) in casa, per passare senza curarsi del risultato del match tra Chelsea e Atletico Madrid: se i Colchoneros non dovessero riuscire a fare risultato, ai giallorossi basterebbe un punto, ma vista la posta in palio e la caratura dell’avversario, sarebbe folle fare calcoli e non pensare solo a vincere la partita.

Tabellino e pagelle di Atletico Madrid – Roma, Champions League 22/11/2017

Atletico Madrid: Oblak 6; Fernandez 6 (58′ Correa 6,5), Lucas Hernandez 6, Gimenez 6, Filipe Luis 5,5; Saul 6,5, Koke 6 (63′ Gabi 6), Partey 5, Carrasco 6 (68′ Gameiro 6,5); Torres 6, Griezmann 7. Allenatore: Simeone 6,5.
Roma: Alisson 6; Peres 4,5, Manolas 5,5, Fazio 5,5, Kolarov 6; Nainggolan 6, Gonalons 5,5 (78′ El Shaarawy sv), Pellegrini 5 (61′ Strootman 5,5); Gerson 5 (70′ Defrel 5), Dzeko 5,5, Perotti 6,5. Allenatore: Di Francesco 6.
Marcatori: 69′ Griezmann (A), 85′ st Gameiro (A)
Arbitro: Kuipers (Ola).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Condivisioni