Sessuologo Roma: Giacomo Del Monte

La figura del Sessuologo a Roma: chi è e cosa fa

Il Dott. Giacomo del Monte esercita la professione di sessuologo a Roma. Psicologo e psicoterapeuta, si occupa principalmente di problematiche e disfunzioni sessuali, attraverso terapia sessuologica sia individuale che di coppia. Ma chi è il sessuologo e cosa fa esattamente questa figura professionale? Se cerchiamo su Google “sessuologo Roma“, ci rendiamo conto di come negli ultimi tempi siano sempre più le pagine sul web che affrontano tale tematica, segno dell’interesse sempre maggiore da parte degli utenti.

Il laureato in Psicologia dopo aver finito il suo percorso può decidere di seguire diverse strade in base alla specializzazione che intende intraprendere. Dopo la laurea ed aver fatto l’esame di stato ci si può iscrivere all’Ordine degli Psicologi e si può esercitare la propria attività di Psicologo. Le strade da intraprendere dopo aver fatto l’esame di stato sono diverse. La maggior parte degli Psicologi segue la strada clinica ma si può intraprendere anche la strada sperimentale del lavoro.

Molti Psicologi dopo aver finito il percorso di laurea decidono di seguire la specializzazione in Psicoterapia. Altri decidono di prendere dei Master a seconda della specializzazione che intendono seguire e tra queste c’è la specializzazione in Sessuologia. Altri ancora decidono di specializzarsi sia in Psicoterapia che in Sessuologia.

Sessuologo Roma: come diventare sessuologo e di cosa si occupa

Quando si fa un percorso in Sessuologia se la durata del percorso è breve si diventa Consulente Sessuale mentre se si segue un percorso più completo si diventa Sessuologo.

Un Sessuologo si occupa di problematiche inerenti la sfera sessuale. Se la problematica è di origine organica sarà bene rivolgersi ad un Andrologo/Ginecologo mentre se la problematica è di origine psichica sarà bene rivolgersi ad uno Psicologo meglio se anche Psicoterapeuta.

Lo Psicologo/Sessuologo pone l’accento su quei fattori che riguardano il campo emotivo/relazionale sia individuale che di coppia. Fondamentalmente si occupa di problematiche sessuali maschili quali il calo del desiderio sessuale, la mancanza o perdita d’erezione, l’eiaculazione precoce o ritardata e problematiche sessuali femminili quali la dispareunia, il vaginismo, il calo del desiderio, l’anorgasmia.

Il Sessuologo dopo aver valutato le problematiche sessuali presentate dal paziente decide il percorso migliore per risolverle. A volte si possono seguire percorsi individuali per risolvere tali problematiche, altre volte sono richiesti percorsi di coppia.

La terapia consigliata in entrambe le situazione è sicuramente una terapia sessuologica. Ciò viene valutato in base anche alla gravità della problematica. Se ci troviamo di fronte a problematiche più gravi, in questi casi una terapia individuale è sicuramente la soluzione migliore. In questi casi la disfunzione sessuale non necessariamente ha origine nella relazione di coppia ma in situazioni antecedenti che evidenziavano tale difficoltà anche nei precedenti rapporti ( se ce ne sono stati).

Ma indipendentemente da disfunzioni sessuali sarebbe utile rivolgersi ad un Sessuologo anche solo come prevenzione o per consulenze di educazione sessuale in quanto molti problemi sessuali sono la conseguenza di una diseducazione sessuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condivisioni