Sciopero 10 novembre: rischio caos a Roma

Venerdì 10 novembre sarà un giorno di passione per i cittadini: è in programma infatti uno sciopero a Roma che interesserà diversi settori del trasporto pubblico, con il rischio concreto di paralizzare la città, se si aggiunge anche il maltempo previsto per la prossima settimana.

Lo sciopero a Roma del 10 novembre sarà trasversale e interesserà tutte le categorie del settore pubblico e privato: a rischio oltre ai trasporti, anche uffici pubblici e scuole. Lo sciopero generale di 24 ore è stato indetto dalle sigle autonome Orsa, Unione sindacale italiana e da Cib-Unicobas, Cobas-Confederazione dei Comitati di Base, Usb. Ad aggravare una situazione già critica, si aggiungono anche alcune manifestazioni in programma, di cui al momento non si conoscono i dettagli.

Sciopero Roma: Atac si ferma per 24 ore

Il fronte più caldo dello sciopero a Roma è quello del trasporto pubblico e sicuramente è quello che può creare più disagi ai cittadini, in una giornata che si annuncia campale. Sono infatti molteplici le agitazioni in programma: sciopero Atac di 24 ore indetto da Orsa-Tpl e da Faisa Coifail. Sciopero di 24 ore anche in Roma Tpl per gli aderenti a Faisa Cisal, Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti. Se l’adesione dovesse essere alta, si attendono disagi e blocchi sia sulla metropolitana che sul trasporto di superficie. In ogni caso saranno preservate le classiche fasce di garanzia fino alle 8:30 e dalle 17:30 alle 20.

Sciopero traffico aereo

Il 10 novembre sarà una giornata calda anche sul fronte del traffico aereo: Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl-T e Unica hanno indetto infatti uno sciopero dei controllori di volo ENAV di 4 ore. Nella stessa fascia oraria ci sarà la mobilitazione dei lavoratori della Avion Services che aderiscono a Fit-Cisl e Ugl-Ta all’aeroporto di Fiumicino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condivisioni